Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

Le arti plastiche cubane esaltano la traiettoria di Alberto Lescay

Dopo quasi mezzo secolo dedicato al mondo delle forme monumentali, dei pennelli e dei colori, Alberto Lescay ha ricevuto il Premio Nazionale per le Arti Plastiche 2021, un premio che elogia la sua carriera prolifica segnata dalla storia e dall'identità cubana.

Lo scultore, incisore, pittore e disegnatore ha ricevuto l'onorificenza dal Ministro della Cultura cubano, Alpidio Alonso; e la presidentessa del Consiglio Nazionale delle Arti Plastiche, Norma Rodríguez, in una cerimonia presieduta dalla viceministro della nazione caraibica, Inés María Chapman, e dalle autorità della scena creativa e politica del paese.

L'appuntamento svoltosi al Museo Nazionale delle Belle Arti ha segnato l'inizio di un ciclo di omaggi che durerà fino alla fine di quest'anno, quando l'ideatore organizzerà una mostra personale nella stessa istituzione.

Durante l'incontro è stato annunciato il parere della giuria, che ha scelto l'ideatore tra 32 proposte per i suoi "valori di scultore", la sua capacità di integrare organicamente i suoi pezzi negli spazi pubblici e "rappresentare il meglio della nostra nazionalità" .

Nelle parole di lode, l'intellettuale Rafael Acosta ha evidenziato il viaggio condotto da Lescay, la sua dedizione agli studi per raggiungere un alto livello di professionalità e il suo stretto rapporto con i simboli, i personaggi e gli eventi di Cuba.

Da parte sua, Lescay ha ringraziato per questa distinzione, “che pone le basi per continuare a creare”, mentre riceveva i complimenti di istituzioni culturali, musicisti, artisti, amici e familiari.

A 71 anni, Lescay ha sviluppato la maggior parte del suo lavoro nella provincia orientale di Santiago de Cuba, -la sua città natale-, e tra le sue opere ci sono il complesso architettonico Plaza de la Revolución Antonio Maceo, il monumento al Cimarrón e quello dedicato, tra gli altri, alla Madre della Patria, Mariana Grajales.

Il suo catalogo comprende anche sculture di piccolo formato e serie pittoriche che sono state esposte in prestigiose gallerie e musei a Cuba e in altri paesi come Messico, Stati Uniti, Canada, Venezuela, Repubblica Dominicana, Germania, Giamaica, Brasile e Russia.

Membro dell'Unione degli Scrittori e degli Artisti di Cuba e dell'Associazione Internazionale degli artisti plastici, Lescay unisce questo premio all'elenco di quelli già ricevuti per il suo lavoro, che include anche la Distinzione per la Cultura Nazionale.

Considerato uno dei più prolifici creatori di arti visive nella nazione caraibica, Lescay ha un'opera strettamente legata alla storia e alla cultura cubana, che evoca momenti o personaggi emblematici del paese.

Liz Arianna Bobadilla Leon, giornalista di Prensa Latina