Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

Il Presidente di Cuba si congratula con Russia nel Giorno della Vittoria

L'Avana, 9 mag (Prensa Latina) Il Presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, si è congratulato oggi con il popolo e il governo della Russia per la commemorazione del Giorno della Vittoria, una data storica che rappresenta la liberazione dell'Europa dal nazismo.

Attraverso il suo account Twitter, il presidente ha espresso che questo evento ha concluso la lunga notte del fascismo hitleriano.

In questo senso, dallo stesso social network, anche il ministro delle Relazioni Internazionali di Cuba, Bruno Rodríguez, si è congratulato con Russia per il 77° anniversario della vittoria nella Grande Guerra Patriottica (1941-1945).

Inoltre, ha affermato che la nazione caraibica riconosce il debito di gratitudine dell'umanità verso l'eroico popolo sovietico per il suo sacrificio nello scontro con il fascismo.

Russia ha celebrato l'anniversario con parate in 28 città in cui hanno partecipato 65.000 soldati, 2.400 tipi di armi e più di 460 aerei per commemorare la vittoria sovietica nella seconda guerra mondiale (1939-1945).

Un totale di 11.000 soldati, studenti delle scuole militari e cadetti, 131 unità di armi e attrezzature moderne hanno preso parte alla cerimonia nell'emblematica Piazza Rossa.

Ig/mks