Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

Cuba in lutto per le vittime dell'incidente all'Hotel Saratoga

L'Avana, 13 mag (Prensa Latina) Cuba si è svegliata oggi in lutto per le vittime dell'incidente avvenuto all'emblematico Hotel Saratoga, in questa capitale, che ha provocato almeno 45 morti e quasi un centinaio di feriti.

 

L'esplosione, dovuta a una fuga di gas, è avvenuta mentre l’edificio si stava preparando a riaprire i suoi servizi, dopo una ristrutturazione ed ha causato gravi danni alla proprietà e agli stabili vicini.

 

L'incidente ha portato a intensi sforzi per localizzare e recuperare i corpi, che si sono conclusi ieri con il ritrovamento dell'ultima persona dichiarata scomparsa.

 

Questo giovedì, il presidente Miguel Díaz-Canel ha decretato il lutto ufficiale "per il profondo dolore della nostra gente di fronte allo sfortunato incidente avvenuto all'Hotel Saratoga il 6 maggio".

 

Secondo il comunicato ufficiale, il tributo è in vigore dalle 06:00 di oggi fino alle 12:00 di domani sera.

 

Da parte sua, l'Unione dei Giovani Comunisti di Cuba ha indetto una veglia in omaggio alle vittime dalle 19:00 ora locale nel Parque de la Fraternidad, situato molto vicino all'edificio danneggiato.

 

Questa organizzazione ha chiesto a coloro che non possono raggiungere il luogo, di accompagnare il tributo con un minuto di silenzio alle 21:00 e di accendere una luce.

 

I lavoratori dell'hotel danneggiato hanno anche partecipato ad una messa questo giovedì, nella cattedrale de L'Avana, in onore dei loro colleghi defunti.

 

Ig/evm