Articles

Ricercatrice onora la scienza cubana con un riconoscimento

Parigi, 23 giu (Prensa Latina) La ricercatrice cubana María Guadalupe Guzmán riceverà oggi in questa capitale il Premio Internazionale L'Oréal-Unesco "Donne e Scienza", un riconoscimento che esalta il prestigio mondiale dell'opera scientifica dell'isola.

Premiata per il suo lavoro pionieristico sulla dengue, la direttrice del Centro di ricerca, diagnosi e riferimento dell'Istituto di medicina tropicale Pedro Kouri sarà onorata in una cerimonia senza precedenti presso la sede dell'UNESCO, dove saranno premiate per il loro contributo 45 eminenti donne della scienza, provenienti da 37 paesi.

Nella sua 24° edizione, la Fondazione L'Oréal e l'ente multilaterale hanno premiato Guzmán per la ricerca che permette di comprendere e curare meglio la dengue, una malattia che colpisce ogni anno tra i 50 ed i 100 milioni di persone, principalmente nelle aree intertropicali.

Durante l'evento verranno assegnati i premi L'Oréal-Unesco "Donne e Scienza" per il 2020, 2021 e 2022.

Il prestigioso riconoscimento, assegnato per la prima volta a una scienziata della regione dei Caraibi, viene assunto a Cuba come riconoscimento del ruolo di primo piano delle donne nella scienza e, in generale, della loro emancipazione nella società.

Ig/wmr