Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

Cuba e Francia cercano di collaborare nel settore energetico

L'Avana, 23 giu (Prensa Latina) Il ministro cubano dell'Energia e delle Miniere (Minem), Liván Arronte, e il capo missione dell'Agenzia francese per lo sviluppo, Guillaume Graff, hanno firmato una lettera di intenti per la collaborazione nel settore energetico.

Alla firma del documento ha partecipato anche l'ambasciatore francese a Cuba, Patrice Paoli, che si è svolta nell'ambito della II Fiera Internazionale delle Energie Rinnovabili, che durerà fino al 24 giugno.

In dichiarazioni a Prensa Latina, il responsabile delle Relazioni Internazionali e Collaborazione del Minem, Ariel Orta, ha spiegato che questo atto ha lo scopo di rafforzare i rapporti tra il ministero e l'agenzia francese al fine di aumentare la partecipazione delle fonti di energia rinnovabile nella matrice di energia dell'isola.

Questa Lettera di Intenti, ha affermato, fa riferimento anche alle disposizioni dell'agenda economica bilaterale firmata tra i due paesi nel febbraio del 2016, in cui viene data priorità alla cooperazione nel settore delle energie rinnovabili.

Attualmente sono in fase di sviluppo alcuni progetti, principalmente finalizzati all'installazione di nove parchi solari fotovoltaici da circa 50 megawatt e piccole unità in alcune aree isolate.

Prevede inoltre lo sviluppo di uno studio di fattibilità per la prospezione di risorse eoliche nel nord delle province orientali e altri progetti in fase di analisi e scambio tra le parti, ha aggiunto Orta.

Cuba ha elettrificato più del 99% del paese, ma ci sono aree in cui è necessario sostituire o cambiare i punti luce. Da qui l'importanza di queste collaborazioni, ha concluso.

Ig/tdd