Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

Siria è sicura che le scommesse per farla arrendere sono fallite

Damasco, 1°lug (Prensa Latina) Il ministro degli Esteri siriano, Faisal al-Mekdad, ha affermato oggi che la scommessa dei nemici di escludere la Siria dalla mappa internazionale non ha avuto successo, così come i loro tentativi di chiudere le porte alla diplomazia siriana.

 

Le sfide degli ultimi anni, in particolare la guerra terroristica e il blocco economico, si sono basate su una posizione perduta e miope di alcuni governi dell'Occidente e della Regione, ha affermato il capo della diplomazia durante un atto di omaggio agli ex ambasciatori di questa nazione.

Ha aggiunto che Damasco non si è arresa né ha cambiato le sue posizioni e decisioni di principio nonostante le pressioni, il terrorismo, l'aggressione e l'assedio politico ed economico.

I giorni hanno dimostrato la forza di questo paese e la durata delle sue istituzioni, e oggi la maggior parte di coloro che scommettevano sulla nostra sconfitta riconosce che la leadership politica e militare siriana non ha mai avuto la resa tra le sue alternative, ha affermato.

Secondo al-Mekdad, la diplomazia siriana manterrà il suo approccio di lavoro basato sulla saggezza e la pazienza per superare le sfide nazionali, regionali e internazionali.

 

Ig/fm