Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

L'Amazzonia brasiliana ha registrato un aumento degli incendi a luglio

Brasilia, 1° ago (Prensa Latina) L'Amazzonia brasiliana ha registrato 5.373 incendi a luglio, un aumento dell'8,0% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, quando sono stati rilevati 4.977 punti, è stato appreso oggi.

 

I dati dell'Istituto nazionale per la ricerca spaziale (INPE) indicano che, allo stesso tempo, il numero di focolai è inferiore del 21% rispetto a quello visto nel luglio del 2020, quando la più grande foresta tropicale del mondo ne ha segnalati 6.803. Il segno del mese è il 2005, anno in cui ne sono stati dichiarati 19.364.


La stagione degli incendi in Amazzonia di solito si verifica tra giugno e ottobre, ma le fiamme sono solo una parte del problema nel resto del calendario. Fase in cui agricoltori, minatori e grileiros (proprietari terrieri con documenti falsi) ripuliscono la foresta e si preparano a bruciarla.


Brasile affronta un'intensa pressione internazionale per fermare la distruzione del cosiddetto polmone del pianeta, che svolge un ruolo chiave nel cambiamento climatico.



Ig/ocs