Articles

Il diplomatico cinese apprezza il sostegno di Cuba di fronte all'interferenza degli Stati Uniti

L'Avana, 5 ago (Prensa Latina) L'ambasciatore cinese a L'Avana, Ma Hui, ha ringraziato oggi per la solidarietà ed il sostegno del governo cubano e del popolo nella lotta per la sovranità del suo paese di fronte alle azioni interventiste del governo degli Stati Uniti.

La posizione cubana dimostra anche il sostegno ai principi del diritto internazionale ed alla Carta delle Nazioni Unite, ha affermato il diplomatico rilasciando una dichiarazione di condanna della visita della deputata statunitense Nancy Pelosi nella regione di Taiwan.

Ma Hui ha commentato che diversi paesi e organizzazioni politiche in tutto il mondo hanno inviato messaggi di solidarietà con Cina.

L'ambasciatore ha sottolineato che questo tipo di ingerenza negli affari interni di altri stati viola gli interessi e la sovranità dei paesi in via di sviluppo, che se non rispettati saranno sempre sottomessi.

Il 3 agosto, il Ministero delle Relazioni Internazionali cubano ha espresso il suo fermo rifiuto delle azioni volte a danneggiare l'integrità territoriale e la sovranità di Cina, che ha ricevuto il sostegno del presidente cubano Miguel Díaz-Canel e dell'Assemblea Nazionale del Potere Popolare (Parlamento).

Ma Hui ha sottolineato che il suo paese adotterà tutte le misure necessarie per difendere la propria sovranità e raggiungere l'unità nazionale, sottolineando che il principio della Cina unica è un consenso universale della comunità internazionale.

Ig/jfs