Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

Israele ha arrestato 375 palestinesi nel mese di luglio

Ramallah, 16 ago (Prensa Latina) Le truppe israeliane hanno arrestato 375 palestinesi a luglio, tra cui 28 minorenni e due donne, denunciano oggi quattro ONG in una dichiarazione congiunta.

Il testo evidenzia che gli arresti sono stati accompagnati da gravi violazioni ai danni dei detenuti e delle loro famiglie.

A questo proposito, afferma che i militari hanno usato deliberatamente metodi minacciosi e intimidatori come percosse, aggressioni e perquisizioni di proprietà.

In questo periodo, sottolineano le ONG, l'esercito ha emesso 191 ordini di detenzione amministrativa contro palestinesi, di cui 65 nuovi e 126 rinnovi.

Criticata dalle Nazioni Unite e dai gruppi per i diritti umani, la cosiddetta detenzione amministrativa viene utilizzata da Israele per arrestare i palestinesi per intervalli rinnovabili che in genere vanno da tre a sei mesi, sulla base di prove non divulgate neanche all'avvocato dell'imputato. 

Ig/rob