Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

Contingente medico cubano Henry Reeve, una storia umanistica di 17 anni

Il Premio della Pace dei Popoli è stato uno dei più recenti riconoscimenti assegnati al contingente medico cubano Henry Reeve, creato 17 anni fa.

 

Questo premio è stato assegnato da 100 organizzazioni e più di 400.000 persone negli Stati Uniti, che hanno sostenuto la nomina del gruppo sanitario cubano per il Premio Nobel per la Pace nel 2021.

Presente a varie latitudini, il confronto con la COVID-19 è la sua opera più recente, incentrata sull'aiuto solidale a qualsiasi paese che ne aveva bisogno per affrontare la malattia.

Ma aveva già raggiunto le Isole Fiji, l'Indonesia, il Nepal e il Pakistan, l'Africa subsahariana, i Caraibi e tutta l'America Latina, gli Emirati Arabi Uniti, il Qatar e il Kuwait per aiutare le vittime di malattie, terremoti, inondazioni, smottamenti, uragani.

E per la prima volta, nella pandemia della COVID-19, in tre stati europei: Andorra, Azerbaigian e Italia.

Era la fine di agosto del 2005 quando un uragano di categoria 5 ha colpito il sud degli Stati Uniti, ha spazzato dalla Florida al Texas, ma ha colpito più duramente la città di New Orleans, che è stata lasciata inondata dal suo fragile sistema di argini.

Nacque così la storia di una brigata medica composta da professionisti specializzati in situazioni di calamità e intitolata a Henry Reeve (1850-1876), uno statunitense che si unì alle lotte indipendentiste di quest'isola contro il colonialismo spagnolo nella seconda metà del XIX secolo.

Fu il capo della Rivoluzione, Fidel Castro, che in quel momento offrì al governo di questa nazione vicina la possibilità di avere l'aiuto dei medici, per alleviare le conseguenze del disastro che stava avvenendo, ma Cuba non ha mai ricevuto risposta.

 

Cooperare immediatamente in qualsiasi paese che subisce una catastrofe come uragani, inondazioni e altri fenomeni, nonché affrontare grandi epidemie che costituiscono disastri naturali e sociali, costituisce il ruolo principale di questo gruppo, fondato ufficialmente il 19 settembre 2005.

Un anno dopo, il Contingente Internazionale di Medici Specializzati in Situazioni di Disastri e Gravi Epidemie arrivò in Indonesia per aiutare questa nazione colpita da un terremoto, come in Cile ed Haiti nel 2010, quest'ultima colpita da un'epidemia di colera.

Forse una delle missioni più significative e impegnative, secondo i suoi membri, è stata quella di affrontare l'epidemia dell’Ebola in Africa occidentale.

 

Redazione Nazionale di Prensa Latina