Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Cuba

Banca Centroamericana finanzierà progetto biofarmaceutico di Cuba

Città del Messico, 23 sett (Prensa Latina) La Banca Centroamericana per l'Integrazione Economica (CABEI) ha firmato oggi nella città di Mérida il suo primo finanziamento per Cuba, per coprire un progetto che rafforza l'industria biofarmaceutica.

Il prestito, pari a 46,7 milioni di euro, andrà a beneficio di oltre 11 milioni di cubani attraverso la produzione di 200 milioni di dosi di vaccini contro la COVID-19, ha affermato il presidente esecutivo del CABEI, Dante Mossi, alla firma del documento.

"Come banca di sviluppo e con il consenso di tutti i nostri paesi membri, sono lieto di celebrare questa risposta di sostegno sanitario per proteggere la vita delle famiglie cubane rafforzando il sistema sanitario", ha affermato.

L'esecutivo del CABEI ha anche ringraziato "il sostegno dei nostri partner, compreso il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (UNDP), di vitale importanza per lo sviluppo di questa iniziativa".

Gli specialisti de L'Avana hanno stimato che il prestito aumenterà i livelli più elevati di produttività economica attraverso lo sviluppo di farmaci innovativi per la modernizzazione tecnologica, nel contesto della pandemia.

Questi progressi - hanno sottolineato - contribuiranno alla diversificazione a beneficio del sistema sanitario nazionale e di altri paesi della regione.

Ig/app