Articles

Il Partito Trabalhista sostiene Lula per il secondo turno in Brasile

Brasilia, 4 ott (Prensa Latina) Il Partito Democratico Trabalhista (PDT) del Brasile ha annunciato oggi il suo sostegno all'ex presidente e candidato Luiz Inácio Lula da Silva per il secondo turno delle elezioni, previsto per il 30 ottobre.

 

Tale sostegno è emerso dopo una riunione esecutiva dell'organizzazione politica.

Al primo turno, il PDT aveva come alfiere presidenziale l'ex governatore del Ceará e l'ex ministro Ciro Gomes e si è classificato al quarto posto (3,04%).

La corte elettorale ha ufficialmente confermato martedì che Lula, candidata al Partito dei Lavoratori, ha vinto il primo turno di domenica, con il 48,43% dei voti.

La Corte Elettorale Superiore ha confermato la vittoria del leader del PT dopo aver contato il cento per cento delle urne, 41 ore dopo l'ora ufficiale prevista per la fine delle votazioni.

Lula disputerà il secondo turno di votazioni contro il leader di estrema destra Jair Bolsonaro, che vuole essere rieletto per il Partito Liberale ed ha raggiunto il 43,20 dei voti validi.

Il quotidiano Correio Braziliense assicura che dopo l'impatto della forza del Bolsonarismo (sostenitori dell'ex militare) al primo turno, Lula si è incontrato ieri con il suo coordinamento della campagna per rivedere le strategie e definire cosa fare per il secondo turno.

"Siamo arrivati un po' in ritardo (la vittoria), forse per colpa nostra", ha valutato l'ex meccanico a fine votazione.

 

Ig/ocs