Articles

La Lega Araba mette in guardia sullo scoppio di ribellioni in Palestina a causa della repressione israeliana

Il Cairo, 25 nov (Prensa Latina) Il segretario generale della Lega Araba, Ahmed Aboul Gheit, ha avvertito di un focolaio di ribellione nei territori palestinesi a causa dell'aumento del numero di attacchi da parte di truppe e coloni israeliani, secondo un comunicato diffuso oggi qui.

 

Intervenendo al VII forum regionale dell'Unione per il Mediterraneo, iniziato a Barcellona, Aboul Gheit ha denunciato davanti allo sguardo internazionale l'ondata crescente di crimini israeliani, ha precisato il testo della Lega Araba, che ha la sua sede in questa capitale. 

A questo proposito, il funzionario ha ricordato la responsabilità globale nel raggiungere un accordo di pace che includa la soluzione dei due Stati.

"Le crisi globali emergenti non devono mettere in ombra i problemi che affliggono la regione araba", che mette tra i suoi punti principali la causa palestinese, ha sottolineato.

Non può essere emarginato o ignorato perché il popolo palestinese soffre di un regime di occupazione che può essere descritto solo come Apartheid, ha conclucso Aboul Gheit.

 

Ig/rob