Articles

Siriani protestano contro le milizie alleate degli Stati Uniti nel loro paese

Damasco, 24 gen (Prensa Latina) Centinaia di persone hanno espresso oggi il loro rifiuto delle pratiche delle cosiddette Forze Democratiche Siriane (FDS), sostenute dagli Stati Uniti, nella provincia di Raqa, a circa 450 chilometri a nord-est della capitale.

 

Attivisti citati dai media locali hanno riferito che i residenti della città di Raqqa si sono riuniti in piazza al-Naeem dove hanno scandito slogan che denunciavano i crimini delle FDS, in particolare il recente assassinio di una donna e di suo figlio.

Questa milizia domina la maggior parte della regione siriana ricca di petrolio di Al-Jazeera e riceve armi, denaro e addestramento dalle forze di occupazione statunitensi.

Manifestazioni ed azioni armate contro questo gruppo hanno registrato un notevole aumento negli ultimi mesi nelle diverse località sotto il suo controllo, nel nord e nord-est di questa nazione araba.

 

Ig/fm