Articles

Colombia propone alla Celac di creare un sistema sanitario per i bisognosi

Buenos Aires, 24 gen (Prensa Latina) Il presidente della Colombia, Gustavo Petro, ha fatto un appello oggi al VII Vertice Celac per sviluppare un sistema sanitario che risponda ai veri bisogni della popolazione.

 

“Come ci difendiamo dai poteri monopolistici delle aziende che usano la medicina come fattore di potere e di arricchimento mentre milioni di persone muoiono?”, si è chiesto durante il suo intervento all'incontro della Comunità degli Stati Latinoamericani e Caraibici (Celac), che si riunisce a Buenos Aires.

Ha ritenuto che i paesi membri del Celac debbano unirsi ed ha valutato importante la proposta del Messico in questo senso.

"Dobbiamo avere un corpo comune che ci difenda dall'avidità intorno alla medicina e che possa portare la medicina che serve a chi ne ha bisogno", ha rimarcato il presidente colombiano.

Ha ricordato all'inizio del suo discorso che in America Latina e nei Caraibi, che ospita l'8% della popolazione mondiale, è morto il 30% delle persone che hanno sofferto della COVID-19.

"Ciò significa che non siamo stati in grado di affrontare come regione una delle più grandi sfide contro la vita umana", e la regione non ha risposto collettivamente.

A questo proposito, Petro ha sottolineato l'importanza di lavorare per raggiungere l'integrazione negli ambiti più diversi ed in ambiti come quello sanitario, con azioni concrete.

 

Ig/otf