Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Procura svedese riceve trascrizione dell'interrogatorio di Assange

Stoccolma, 5 gen (Prensa Latina) La procura svedese informò oggi che ha ricevuto dall'Ecuador la trascrizione dell'interrogatorio realizzato al fondatore di Wikileaks, Julian Assange, per una denuncia di violazione presentata contro di lui nel 2010, nel paese nordico. 

 
“Il materiale è scritto principalmente in spagnolo e comprende centinaia di pagine. Si calcola che la traduzione durerà varie settimane”, comunicò la Corte. 
 
I pubblici ministeri in seguito decideranno come continuerà l'investigazione di Assange che da più di quattro anni è ospitato nell'ambasciata di Quito nel Regno Unito per evitare la sua estradizione in Svezia. 
 
Il magistrato ecuadoriano Wilson Toainga ha interrogato Assange nel novembre scorso a partire da un questionario preparato a Stoccolma ed in presenza di due funzionerie svedesi. 
 
Un mese dopo, il fondatore di Wikileaks divulgò le sue dichiarazioni nelle quali, come disse, reiterò la sua innocenza e denunciò tutti gli abusi del caso. 
 
L’agosto scorso prescrissero tre delle quattro accuse sessuali per le quali Stoccolma reclamava l'attivista. 
 
L'accusa più grave che include in una violazione in grado minore (per avere relazioni sessuale senza preservativo con una giovane mentre dormiva), continua vigente fino al 2020. 
 
Ig/lla