Articles

Sistema sanitario cubano è inclusivo, risalta segretario messicano

L'Avana, 16 giu (Prensa Latina) Il sistema sanitario cubano è gratuito ed inclusivo, non distingue, ha innovato ed ha osato fare cose differenti, risaltò oggi qui il segretario di Salute del Messico, Josè Narro. 

 
I cubani devono essere orgogliosi quello che hanno ottenuto con il loro sistema di salute che serve a tutti, America Latina ed il mondo, ha detto il funzionario a Prensa Latina. 
 
Per il medico di professione ed accademico, se si uniscono le capacità di entrambe i paesi in materia di scienze ed industria farmaceutica si otterranno risultati favorevoli. Non ho dubbi di quello che riusciremo ad ottenere insieme, predisse. 
 
In visita ufficiale nell'isola dalla vigilia, per la firma di vari accordi, Narro considera che la firma di queste alleanze avrà una gran portata. 
 
Gli accordi sono focalizzati nella formazione di risorse umane e specialmente nella ricerca. Sono sicuro che esiste volontà per portarli avanti, sottolineò. 
 
Emerse inoltre che Cuba e Messico presentano agenzie regolatrici di rischio sanitario riconosciute e mutuamente considerate ed esiste la possibilità per rispondere alle necessità delle grandi società. 
 
 
Ig/alb