Agenzia di stampa latinoamericana Prensa Latina - Inicio

Terrorista ricercato sbuca nel bastione della destra venezuelana

Caracas, 14 lug (Prensa Latina) Il terrorista Oscar Perez, che ha diretto l'attacco il 27 giugno da un elicottero contro le sedi di poteri pubblici in Venezuela, riapparve nello stato Miranda, bastione dell'agenda golpista della destra venezuelana. 

 
Immagini pubblicate dagli utenti in Twitter ubicano Perez, su chi pesa un'ordine di cattura e sollecito di allerta rossa dell’Interpol, in un'intervista al canale spagnolo TVE nella Piazza Altamira, luogo che è il centro delle concentrazioni violente promosse dall’opposizione, secondo Radio Yvke mundial. 
 
In un video pubblicato il 5 luglio, il terrorista rivelò il suo vincolo con l'oppositrice Mensa dell’Unità Democratica (MUD) e sollecitò ai gruppi violenti che dirigono da aprile i tumulti nelle strade a continuare questi atti  sponsorizzati da questo partito politico. 
 
Annunciò anche l'attivazione della seconda fase del piano terroristico contro le istituzioni ed il popolo venezuelani. 
 
Ig/lrd