mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Casa de las Americas decolonizzò con la penna, dice giurato dominicano

Cienfuegos, Cuba, 17 gen (Prensa Latina) L'accademico dominicano Silvio Torre-Saillant commentò oggi che attraverso la Casa de las Americas, la Rivoluzione Cubana dimostrò come la stessa decolonizzazione ottenuta con le armi poteva ottenersi mediante la penna degli scrittori. 

 
Professore dell’università statunitense di Syracuse, Torre-Saillant si trova in questa città cubana come integrante della giuria del Premio Casa, nella sua 58º edizione. 
 
Il saggista avrà, insieme al brasiliano Joao Josè Reis e la cubana Gloria Rolando, la responsabilità di aggiudicare il Premio degli studi sulla presenza nera nell’America e nei Caraibi contemporanei. 
 
Su questo premio, dichiarò a Prensa Latina che stimola la ricerca dell’esperienza nera come parte dell’esperienza nazionale, perché l’immigrazione nera rimane da studiare, non venne considerata (dopo i processi indipendentisti della regione). 
 
Sul fatto che Casa de las Americas l’istituisca, costituisce un incentivo importante per gli studiosi del tema che realizzano questo lavoro con uno sforzo individuale in molti casi e controcorrente della visione culturale degli intellettuali dei loro rispettivi paesi, enfatizzò. 
 
Menzionò in primo luogo l’etnologo Fernando Ortiz, quando in una seconda tappa della sua opera assunse il componente nero come parte della cultura cubana, della “cubania”. 
 
Quindi ci sono grandi pensatori come Aimè Cesaire (1913-2008), in Martinica, autore del memorabile saggio “Discorso sul colonialismo”, pubblicato nel 1955 e nel quale denunciò i mali, le maniere di sfruttamento e le umiliazioni che la civiltà occidentale hanno fatto soffrire ai popoli soggiogati dalle metropoli europee, aggregò l’intellettuale dominicano. 
 
La produzione afro-discendente è sempre stata più attiva nelle altre aree linguistiche della nostra regione, cioè nelle parti francofona ed anglofona, ha concluso. 
 
Ig/fgn 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE