martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Panama denuncerà Odebrecht per regalare bustarelle ai funzionari del governo

Panama, 23 gen (Prensa Latina) Il Governo del Panama accuserà formalmente la multinazionale Odebrecht per le bustarelle consegnate a funzionari pubblici panamensi tra il 2009 ed il 2014, annunciò oggi il presidente del paese, Juan Carlos Varela. 

 
La base della polemica è la confessione dei dirigenti dell’azienda che rivelarono la consegna a Panama di commissioni illegali per un importo di 59 milioni, ma le loro identità non si diffusero ufficialmente fino al momento. 
 
Nella sessione del Consiglio di Gabinetto programmata per questo martedì, analizzeranno i particolari legali della denuncia, che permetterebbe recuperare il denaro sottratto al tesoro. 
 
Pubblici ministeri svizzeri accusarono formalmente per corruzione i fratelli Ricardo e Luis Enrique Martinelli, figli dell’anteriore mandatario Ricardo Martinelli Berrocal (2009-2014), e congelarono 22 milioni di dollari in conti bancari. 
 
Questa azione è accaduta l’anno scorso, secondo una lettera del 24 febbraio 2015 inviata dalle autorità elvetiche al Ministero Pubblico (MP) panamense, secondo il quotidiano locale La Stampa che citò testualmente l’invito a che il denaro pignorato fosse reclamato dal Panama mediante assistenza giudiziale. 
 
Il MP confermò al giornale il sequestro, ma mantenne il silenzio sul reclamo del denaro, che i giuristi svizzeri sospettano sia parte di pagamenti di bustarelle del gruppo brasiliano. 
 
Ig/orm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE