sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

In zone di disarmo più dell’80% della guerriglia colombiana

Bogotà, 3 feb (Prensa Latina) Più dell’80% dei guerriglieri delle FARC-EP arrivarono già ai punti e zone di transizione in vari dipartimenti colombiani per depositare le armi, confermarono oggi integranti del Meccanismo di Supervisione. 

 
Grazie a 30 dei 36 spostamenti pianificati già sono arrivati a destinazione circa cinque mila tra uomini e donne delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia-Esercito del Popolo (FARC-EP); mancano ancora circa 1300 che lo faranno prima di lunedì, precisò la stessa fonte. 
 
Secondo il Meccanismo di Supervisione a dispetto della complessità dei trasferimenti, realizzati in autobus, camion, camioncini, “chivas” (trasporto tipico della Colombia) non è successo nessun incidente. 
 
L’apparato di verifica è integrato da delegati delle FARC-EP, dal Governo e da una missione politica coordinata e finanziata dalle Nazioni Unite (ONU). 
 
Detto personale dell’ONU somma 347 osservatori di 16 paesi, 11 latinoamericani e cinque europei, il 15% sono donne. 
 
Col movimento in cammino verso gli spazi provvisori di alloggio, comincia fermamente l’implementazione di quanto pattuito. 
 
 
Ig/ap

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE