venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Guerriglieri dell’ELN liberano soldato colombiano

Bogotà, 6 feb (Prensa Latina) L'Esercito di Liberazione Nazionale (ELN) liberò oggi il soldato colombiano Fredy Moreno, che è stato ricevuto dai membri del Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR), l’Ufficio della Difesa del Popolo e la Chiesa cattolica. 

 
Tale operazione umanitaria è accaduta in una zona rurale di Arauca, dipartimento dove è stato mantenuto il militare durante vari giorni, confermarono fonti ufficiali. 
 
Confidiamo in che questi gesti rinforzino la fiducia tra il Governo e l’ELN davanti all’imminente inizio della fase pubblica di conversazioni a Quito, in Ecuador, commentò Christoph Harnisch, capo della delegazione del CICR in Colombia mediante un comunicato. 
 
La settimana previa l’ELN restituì la libertà all’ex congressista Odin Sanchez, condizione reclamata dal presidente Juan Manuel Santos come indispensabile per sedersi a conversare coi delegati di questa organizzazione ribelle, meno numerosa che le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia-Esercito del Popolo (FARC-EP), ma altrettanto attiva da più di mezzo secolo. 
 
In compimento degli accordi con la controparte, il governo ha concesso l’indulto a due guerriglieri dell’ELN e li nominò gestori di pace, su richiesta di questo gruppo. 
 
Domani cominceranno nella capitale ecuadoriana i primi incontri di dibattito a partire da un’agenda di sei punti. 
 
Il capo dei portavoci del governo in dette negoziazioni, Juan Camilo Restrepo, commentò alla stampa che alcuni dei patti ottenuti con le FARC-EP potrebbero facilitare il prossimo processo pacificatore. 
 
Ig/ap

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE