sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Aumentano i massacri in Honduras dall’inizio del 2017

Tegucigalpa, 20 feb (Prensa Latina) I massacri e gli assassinati multipli in Honduras registrarono un aumento del 44% dall’inizio dell’anno, dentro l'onda di violenza che scuote il paese, rivelarono oggi fonti non governative. 

 
Una notizia dell’Osservatorio della Violenza dell’Università Nazionale Autonoma dell’Honduras segnala che del 1º gennaio al 12 febbraio sono accaduti 13 massacri nei quali persero la vita 45 persone. 
 
Questo incremento costituisce una preoccupazione costante perché stiamo cominciando l’anno, ma quello che è più allarme è il numero di vittime, ha detto Migdonia Ayestas, direttrice dell’osservatorio. 
 
“Il problema dell’Honduras è che abbiamo paura e non facciamo niente quando succede un omicidio multiplo, non abbiamo la fiducia nelle istituzioni per denunciarli”, aggregò l’analista, denunciando l’impunità che circonda molti dei casi. 
 
Da parte sua, il portavoce della Segreteria di Sicurezza, vice commissario Julian Hernandez ha fatto un appello soprattutto per la riflessione sui fatti nei quali muoiono due o tre persone contemporaneamente, e magari sono minorenni. 
 
Dei 13 massacri accaduti durante i primi due mesi dell’anno nel paese centroamericano sei ebbero luogo nel dipartimento di Cortes, tre in Tegucigalpa, due a Copan, uno a Yoro ed un altro a Comayagua. 
 
Ig/abc 
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE