martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Genitori dei 43 studenti di Ayotzinapa convocano a convenzione nazionale in Messico

Messico, 24 feb (Prensa Latina) La V Convenzione Nazionale Popolare è stata convocata oggi qui dai genitori dei 43 studenti di pedagogia scomparsi ad Ayotzinapa, col proposito di modificare completamente il modello economico, politico e sociale del paese. 

 
Il forum avrà luogo questo fine settimana a Città del Messico con la partecipazione di diverse organizzazioni sociali, come notificò il gruppo. 
 
Una commissione dei genitori degli studenti di pedagogia annunciò anche che domenica 26 febbraio, quando si compiono 29 mesi dalla sparizione degli studenti, realizzeranno una marcia dell’Anti-monumento dei 43 dell’Emiciclo a Juarez. 
 
Meliton Ortega, uno dei portavoci dei familiari, informò che durante questa concentrazione si faranno conoscere gli accordi della convenzione. 
 
In una conferenza stampa di fronte alla sede della Procura Generale della Repubblica (PGR), Mario Cesar Gonzalez, Cristina Bautista e Blanca Luz Nava, padre e madri degli alunni scomparso dal 26 settembre 2014 a Iguala, stato di Guerrero, si dissero stanchi di “tante bugie”, “inganni” e “simulazioni” della PGR e del governo federale. 
 
Gonzalez ha fatto notare che le manifestazioni di protesta e le esigenze per trovare il recapito degli studenti scomparsi aumenterà il tono. 
 
Mezzo centinaio di organizzazioni sociali confermarono la loro partecipazione nella V Convenzione Nazionale. 
 
Ig/ool

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE