sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Paralizzato campus principale dell’Università di Porto Rico

San Juan, 28 mar (Prensa Latina) Il principale campus dell’Università statale di Porto Rico (UPR) in Rio Piedras è chiuso da stamattina presto dovuto ad uno sciopero studentesco ed una sospensione accademica simultanea decretata dall'amministrazione.  

 
Gli alunni decisero di chiudere i portoni del recinto di Rio Piedras, come deciso in compimento dello sciopero decretato dall’Assemblea Generale degli Studenti (AGE) che estenderà lo sciopero fino al prossimo 5 aprile. 
 
Il giorno dopo l’AGE ha programmato l’inizio di uno sciopero indefinito. 
 
Contrario al sollecito della presidentessa interina dell’UPR, Nivia Fernandez, la Polizia di Porto Rico non intervenne per ostacolare la chiusura dei cancelli del campus. 
 
La rettrice interina dell’UPR in Rio Piedras, Carmen Rivera Vega, aveva ripudiato tale richiesta della Fernandez, perciò decretò il recesso accademico per questo giorno, nonostante gli studenti anticipassero che seguiranno in sciopero fino a mercoledì della settimana prossima, quando si realizzerà un’Assemblea Nazionale con rappresentanti degli undici recinti, nel Colosseo Roberto Clemente a San Juan. 
 
La situazione sorta è prodotto di esigenze della giunta del controllo fiscale, imposta al governo di Porto Rico da Washington mediante la legislazione “Promessa”, affinché si ritagli di 450 milioni il preventivo dell’UPR. 
 
Ig/nrm 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE