martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Congressista statunitense riconosce il fallimento della politica verso Cuba

Washington, 10 apr (Prensa Latina) Il congressista repubblicano Roger Marshall manifestò oggi che la politica di isolamento degli Stati Uniti contro Cuba ha fallito drammaticamente e limita le opportunità dei nordamericani di avere vincoli con l'isola. 

 
In un articolo invalso questo lunedì da High Plains Journal, una pubblicazione dedicata a temi agricoli, il rappresentante per il Kansas ricordò che recentemente ha avuto l’opportunità di venire a Cuba, insieme a vari dei suoi colleghi. 
 
Tale viaggio fu un’occasione straordinaria per conoscere di più le opportunità che abbiamo con Cuba, aggregò Marshall, che disse che durante il soggiorno sono stati ricevuti molto bene da cittadini e funzionari. 
 
Aggregò che per gli agricoltori del Kansas, Cuba è un mercato di esportazione naturale, con grandi prospettive in prodotti come il grano. 
 
D’accordo col congressista, il sollevamento del bloqueo economico, commerciale e finanziario che Washington mantiene contro il paese caraibico da più di 50 anni è la questione fondamentale. 
 
Ma indicò che un buon primo passo sarebbe permettere che le banche ed istituzioni finanziarie statunitensi proporzionino finanziamento, e per questo appoggia il disegno di legge di Esportazioni Agricole con Cuba. 
 
Tuttavia, le autorità di Cuba considerano che il principale ostacolo per raggiungere questa meta è il bloqueo stabilito da più di mezzo secolo, che, tra gli altri aspetti, ostacola un normale svolgimento dei nessi commerciali. 
 
Ig/mar 
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE