lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba aggiorna legislazione per favorire lo sviluppo domiciliare

L'Avana, 11 apr (Prensa Latina) Cuba realizzò modificazioni giuridiche alla sua legislazione dell'abitazione per favorire il conferimento di sussidi ai più vulnerabili e la costruzione per sforzo proprio, risaltarono oggi in una conferenza stampa gli organismi interessati. 

 
L’Accordo 8093 del Comitato Esecutivo del Consiglio dei Ministri, aggiorna le disposizioni in quanto all’abitazione, nella quale intervengono direttamente i Ministeri della Costruzione (Micons) Giustizia, Lavoro e Previdenza Sociale, Finanze e Prezzi e dell’Istituto di Pianificazione Fisica. 
 
La direttrice generale di Abitazione del Micons, Vivian Rodriguez, segnalò le cinque modificazioni, il conferimento di sussidi per realizzare azioni costruttive nelle abitazioni per sforzo proprio, la sua legalizzazione ed il riconoscimento del diritto perpetuo di superficie ai colpiti da eventi climatologici. 
 
Inoltre, la trasmissione della proprietà di immobili assegnati e cellule di base sovvenzionate come abitazioni statali: termine per sforzo proprio, e le riorganizzazioni tributarie. 
 
Per i sussidi si stabilirono come minimo due convocazioni annuali per garantire che i casi promossi abbiano appoggio finanziario, dà soluzione ai processi nei quali il sovvenzionato decede o abbandona il paese, ed inoltre, garantisce ai dossier in sospeso per analisi lo studio nella prima convocazione, secondo le ingiunzioni della nuova legislazione, spiegò la dirigente del Micons, Maria Aurora Sancesario. 
 
Non appena, al trapasso di abitazioni statali in esecuzione per il loro termine per sforzo proprio, unicamente si autorizzò la consegna di 16.880 immobili i cui beneficiari saranno quelle persone che quando si interruppero le opere erano già designati alla proprietà. 
 
In caso di non accettare il bonifico si darà priorità ai disastrati ed ai senza tetto. 
 
Si decise legalizzare l’abitazione ed il riconoscimento del diritto perpetuo di superficie per i colpiti da eventi climatologici e che non possiedano documentazione legale, nelle province di Artemisa, Villa Clara, Cienfuegos, Granma, Guantanamo, Camagüey, Las Tunas, Holguin e Santiago di Cuba. 
 
Ig/tdd 
   

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE