giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

FMI critica disegno di legge statunitense contro Nicaragua

Managua, 24 apr (Prensa Latina) Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha criticato oggi la legge Nica Act promossa da un gruppo di congressisti statunitensi contro Nicaragua, iniziando qui un ciclo di riunioni per valutare le prospettive economiche del paese. 

 
“Nicaraguan Investment Conditionality Act of 2017”, conosciuta colloquialmente come il Nica Act, è un disegno di legge resuscitato da 25 legislatori -15 repubblican e 10 democratici – che cerca di fare pressioni sul governo di Managua per compiere una serie di richieste interventiste. Il delegato dell’FMI, Fernando Delgado, manifestò la sua preoccupazione su quell’iniziativa per le implicazioni negative che avrebbe per la sostenuta crescita della nazione centroamericana, condizionando i prestiti ed i finanziamenti degli organismi internazionali. 
 
Per tale motivo, segnalò che l’organismo finanziario patrocinerà Washington per evitare la possibile approvazione di questa legge, di fronte al rinvigorimento economico del Nicaragua durante l’ultima decade, nella quale il paese raggiunse una crescita solida, salari degni e numerosi avanzamenti sociali. 
 
Al rispetto, il presidente della Banca Centrale del Nicaragua (BCN), Ovidio Reyes, segnalò che l’economia nazionale mantiene stabili nel 2017 i suoi indicatori, mostrando cifre molto simili a quelle del quarto trimestre dell’anno scorso. 
 
Durante le prossime due settimane, specialisti dell’FMI analizzeranno con le autorità nicaraguensi temi relazionati con l’ambiente macroeconomico nazionale ed internazionale, aspetti del programma economico e finanziario, la politica fiscale e le proiezioni di medio termine. 
 
 
Ig/abc 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE