lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Ripudiano sequestro ed incendio di autobotte di Pdvsa in Venezuela

Caracas, 3 mag (Prensa Latina) Il presidente dell’azienda Petroli del Venezuela (Pdvsa), Eulogio del Pino, condannò oggi il sequestro ed incendio di un'autobotte di benzina nel municipio Cabudare, nello stato Lara, con l'intervento di gruppi violenti finanziati dall’estrema destra. 

 
“Un gruppo di fascisti sequestrarono e minacciarono uno degli autisti della nostra azienda che distribuisce combustibile a diverse zone dell’ovest del Venezuela”, commentò del Pino a mezzi locali di stampa in questa nazione sud-americana. 
 
“Dopo aver spaventato l’autista -aggregò il presidente di Pdvsa -, questi delinquenti l’hanno incendiata, ma fortunatamente non trasportava combustibile, tuttavia, avrebbe potuto causare un danno grave, poiché i gas contenuti in questo trasporto avrebbero potuto generare un’esplosione di grande espansione”. 
 
Del Pino sottolineò che grazie al lavoro dei corpi di sicurezza, sono già stati arrestati gli implicati in questo sabotaggio, che qualificò come un atto “vandalico e terrorista”’ 
 
Da ore del pomeriggio del martedì, gruppi violenti associati alle manifestazioni che organizza l’opposizione conservatrice in Venezuela, sequestrarono due camion-cisterne, e nella notte, vari incappucciati decisero di incendiare una di queste. 
 
Da parte sua, il governatore dello stato Lara, Henri Falcon, confermò attraverso il suo account nella rete sociale di Twitter che l’incendio è stato controllato prima delle 10 della notte (ora locale) da pompieri specializzati. 
 
Ig/mfm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE