domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Spagna decora storiografo cubano Eusebio Leal

Madrid, 8 mag (PL) Lo storiografo della città di L'Avana, Eusebio Leale Spengler, fu decorato dal re Filippo VI con la Gran Croce dell'Ordine di Isabella la Cattolica, una delle onorificenze più importanti che concede Spagna. 

 
La distinzione allo storiografo della capitale cubana è stata conferita dal monarca su proposta del ministro spagnolo degli Affari Esteri e di Cooperazione, Alfonso Dastis, come si può leggere nel Bollettino Ufficiale dello Stato (Gazzetta ufficiale). 
 
“Volendo dare una prova della Mia Stima Reale al signor Eusebio Leal Spengler, Storiografo della città de L’Avana, vengo a concedergli la Gran Croce dell’Ordine di Isabella la Cattolica”, afferma il testo edito nel diario ufficiale di questo paese europeo. 
 
D’accordo con la Gazzetta ufficiale, questa decisione è stata approvata dal consiglio dei Ministri, mediante un reale decreto emesso venerdì scorso. 
 
Dottore in Scienze Storiche e Maestro in Scienze Archeologico, Leal Spengler (1942), trascende in maniera particolare per la conduzione delle opere di restaurazione del centro storico de L’Avana, dichiarato Patrimonio dell’Umanità per l’Unesco nel 1982. 
 
Durante la sua lunga carriera professionale, l’intellettuale, politico, saggista ed ricercatore cubano è stato insignito con numerose medaglie e riconoscimenti da istituzioni di diversi paesi dell’Europa e dell’America Latina. 
 
Istituita da Fernando VII nel 1815, la Gran Croce dell’Ordine di Isabella la Cattolica è una delle principali distinzioni che si concedono in Spagna. 
 
Riconosce “i comportamenti straordinari di carattere civile, realizzati da persone spagnole e straniere che siano di abbondante beneficio per questa nazione o contribuiscano a favorire le sue relazioni di amicizia e cooperazione col resto della comunità internazionale”. 
 
Ig/edu 
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE