domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Assemblea Generale dell’OSA cambia sede in Messico per “logistica”

Messico, 10 mag (Prensa Latina) La 47º Assemblea Generale dell'Organizzazione degli Stati Americani (OSA) che avrà luogo dal 19 al 21 giugno, si celebrerà a Cancun “per ragioni logistiche”, trascese oggi qui. 

 
La riunione era prevista a Città del Messico, ma organizzazioni sociali, sindacali, contadine ed altre, avevano anticipato la loro intenzione di approfittare dell’appuntamento dell’organismo panamericano per manifestarsi contro cause diverse, tra queste, il tema delle migliaia di scomparsi e l’impunità che accompagna a questo flagello in questo paese. 
 
Inoltre, in solidarietà col Venezuela, di fronte a quello che qui settori qualificano come un intromissione ed ingerenza dell’OSA e del governo del presidente Enrique Peña Nieto nei temi interni di questo paese sud-americano. 
 
Secondo queste organizzazioni, alcune delle azioni previste includevano il blocco alla sede dell’appuntamento panamericano a Città del Messico. 
 
Il cambiamento offre “migliori condizioni logistiche per il buon sviluppo dell’Assemblea Generale”, manifestò l’ambasciatore messicano presso l’OSA, Luis Alfonso de Alba. 
 
Sarà a Cancun la prima Assemblea Generale dell’OSA dopo che il governo del presidente Nicolas Maduro abbia deciso il ritiro del Venezuela dall’organismo continentale, del quale non fa parte Cuba. 
 
Sarà anche la prima nella quale sarà rappresentata l’amministrazione del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, compito che dovrà corrispondere al sottosegretario, Rex Tillerson. 
 
Ig/ool

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE