domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Bonifichi all’esterno superano il saldo del debito estero in Messico

Messico, 26 mag (Prensa Latina) Le risorse trasferite da messicani a conti bancari all'estero da dicembre del 2012 fino al marzo scorso superarono il saldo del debito estero del settore pubblico, informò oggi la Banca del Messico. 

 
Questi bonifichi, dall’inizio del mandato del presidente Enrique Peña Nieto, sono stati solo superati dagli invii alle famiglie dei lavoratori messicani che vivono negli Stati Uniti. 
 
Le spedizioni di denaro per privati ed aziende raggiunsero tra gennaio e marzo del 2017 l’importo più elevato per un trimestre dal 2008, secondo la Banca Centrale. 
 
Tra gennaio del 2013 fino a marzo scorso i bonifichi dei messicani all’estero verso conti bancari rappresentarono un’uscita di risorse per 101 mila 992.2 milioni di dollari. 
 
Il bonifico a conti nell’estero -in aumento nella misura in cui più compagnie nazionali realizzano attività fuori dalla frontiera – supera di un 18,5% il saldo del debito estero del governo federale. 
 
L’indebitamento pubblico si ubicò in 85 mila 342.9 milioni di dollari alla chiusura del primo trimestre, secondo dati della Segreteria delle Finanze e Credito Pubblico. 
 
Ig/ool

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE