lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Nicaragua si conferma come il paese più sicuro dell’America Centrale

Managua, 13 giu (Prensa Latina) Nicaragua si mantiene come la nazione più sicura dell'America Centrale, informarono oggi fonti ufficiali, presentando una relazione particolareggiata sulle morti violente registrate nella regione durante l’anno in corso. 

 
In una comparizione televisiva, la vicepresidenta Rosario Murillo sottolineò che il paese gode di una situazione invidiabile, essendo ubicato in un’area dove le maras (bande giovanili) e bande criminali generano un’onda di violenza, particolarmente nel chiamato Triangolo Nord. 
 
In questo senso, precisò che dal 1º gennaio al 31 maggio, Nicaragua registrò soli 198 omicidi di fronte ai 1840 del Guatemala, 1720 in Honduras, 1405 in Salvador, 648 di Repubblica Dominicana e 224 del Costa Rica. 
 
“Abbiamo il numero più basso di crimini, di morti violente e questo conferma che siamo il paese più sicuro della regione”, affermò Murillo, segnalando che questi dati furono proporzionati dalla Commissione dei Capi di Polizia dell’America Centrale. Nonostante, reiterò anche l’appello alle autorità ed alla popolazione in generale per diminuire gli incidenti di transito che si erigono tra le principali cause di morte del paese negli ultimi anni, con circa 360 morti nei primi mesi del 2017. 
 
Ig/abc

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE