giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Prosegue protesta studentesca in università dell’Honduras

Tegucigalpa, 20 lug (Prensa Latina) Le proteste studentesche nell'Università Nazionale Autonoma dell’Honduras (UNAH) proseguirono oggi con l’occupazione di edifici in reclamo per diverse misure che esigono la destituzione della rettrice dell'istituzione. 

 
Dopo realizzare una manifestazione di protesta fino al Congresso Nazionale per esigere una soluzione alla crisi nella casa degli alti studi, gli alunni consegnarono un abbozzo di legge, nel quale proposero una direzione interina mentre si scelgono le nuove autorità. 
 
Inoltre, le manifestazioni di scontento si fecero sentire anche nella filiale dell’UNAH in San Pedro Sula, capitale industriale del paese, dove gli universitari mantengono occupate le sue installazioni fino a quando non siano soddisfatte le loro richieste. 
 
Lo sciopero studentesco ed i confronti con la polizia ed i corpi di sicurezza privati che hanno cercato di sloggiare i manifestanti durano già da tre settimane, e per questo che il presidente honduregno, Juan Orlando Hernandez, ha deciso di stabilire un processo di dialogo. 
 
Nonostante, la crisi acquisì questo giovedì una dimensione ancora maggiore, dopo che il sindacato dei docenti del centro denunciò la rettrice Julieta Castellanos presso la Procura contro la Corruzione. 
 
Il titolare del gruppo sindacale, Carlos Moreno, spiegò che chiesero alle autorità di esaminare le denunce interposte contro Castellanos per frode, violazione dei doveri dei funzionari ed abuso di potere. 
 
Ig/abc 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE