venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Ricordano in Cuba il lascito del reverendo statunitense Lucius Walker

L'Avana, 7 set (Prensa Latina) Il lascito del reverendo statunitense Lucius Walker ed il suo lavoro di solidarietà con Cuba sono stati ricordati oggi qui a sette anni dal suo decesso. 

 
Dalla sede dell’Istituto Cubano di Amicizia coi Popoli (ICAP), il reverendo cubano Raul Suarez segnalò che la Fondazione Religiosa per l’Organizzazione Comunitaria (IFCO, per le sue sigle in inglese) nacque 50 anni fa come risultato della sua presa di coscienza. 
 
IFCO fu uno delle sue maggiori opere e sorse dalla relazione di Lucius con le comunità, assicurò il direttore del Centro Martin Luther King. 
 
Suarez qualificò il pastore statunitense come un “profeta per il nostro popolo e quello americano”, mentre risaltò l’affetto e gratitudine verso Cuba. 
 
Da parte sua, Gail Walker, figlia di Lucius e direttrice esecutiva della Carovana Pastori per la Pace, ha affermato che il lascito del reverendo continuerà in quelli che lottino per la giustizia sociale. 
 
Fu realmente ispiratore vedere come tante persone onorano questo uomo in diverse parti del mondo intero, segnalò l’attivista. 
 
Lucius Walker nacque il 3 agosto 1930 in New Jersey. Il progetto Pastori per la Pace lo concepì durante il suo soggiorno in Nicaragua quando fu ferito in un attacco della controrivoluzione in questo paese centroamericano. 
 
Con questa piattaforma spinse 21 Carovane dell’Amicizia dal 1992 fino alla sua morte il 7 settembre 2010. 
 
Ig/lbp 
 
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE