martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba fa un appello all’ONU per far cessare la minaccia delle armi nucleari

Nazioni Unite, 3 ott (Prensa Latina) Cuba patrocinò oggi nella Prima Commissione dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite per il risultato di un mondo libero dalle armi nucleari. 

 
Intervenendo nel dibattito generale della commissione incaricata dei temi di disarmo e sicurezza internazionale, la funzionaria della Cancelleria cubana, Mirta Granda, trattò il tema del Trattato sulla Proibizione delle Armi Nucleari, adottato il passato 7 luglio, e l’impegno dell’isola a rispettarlo. 
 
L’iniziativa codificò nel Diritto Internazionale l’illegittimità e l’illegalità degli artefatti letali, proscrivendo la loro esistenza, uso e minaccia di impiego, come di ogni tipo di prova nucleare, precisò. 
 
Secondo Granda, oltre a questo Trattato, aperto alla firma il 20 settembre, la comunità internazionale deve realizzare sforzi maggiori per raggiungere l’obiettivo di un pianeta libero da armi nucleari. 
 
“In questo senso, facciamo un appello per appoggiare la celebrazione, nel 2018, della Conferenza Internazionale di Alto Livello delle Nazioni Unite per esaminare i progressi nel disarmo nucleare e delle misure addizionali al rispetto”, sottolineò. 
 
“Continuiamo ad essere minacciati per l’esistenza di quasi 15 mila armi nucleari, e risulta inaccettabile che si realizzino spese milionarie in mezzi di guerra, compresi i nucleari, quando non si mobilitano risorse sufficienti nella cooperazione internazionale necessaria per l’implementazione dell’Agenda 2030 dello Sviluppo Sostenibile”, ha concluso. 
 
Ig/wmr

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE