domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Annunciano l’entrata in vigore dell’accordo di cooperazione tra l’UE e Cuba

Bruxelles, 31 ott (Prensa Latina) L'Alta Rappresentante per la Politica Estera e di Sicurezza Comune dell'Unione Europea (UE), Federica Mogherini, ha confermato oggi l'entrata in vigore, mercoledì mattina, dell'accordo di cooperazione firmato recentemente tra il blocco comunitario e Cuba.

Mogherini ha dichiarato che, “l’UE e la nazione cubana stiamo voltando pagina per l’inizio di un nuovo capitolo nelle nostre relazioni, con l’applicazione provvisoria di questo trattato”, dal 1° novembre.

L’anche vicepresidentessa della Commissione europea, ha affermato che con l’attuazione dell’Accordo di Dialogo Politico e di Cooperazione, la regione europea si avvicina ai cittadini cubani in un momento di “modernizzazione economica, sociale e politica” sull’isola.

“Noi europei siamo collegati a Cuba, all’America Latina ed ai Caraibi dalla storia, dalla cultura, dai valori e dalle aspirazioni comuni, nel presente e nel futuro”, ha aggiunto la titolare italiana.

L’accordo è costituito da tre capitoli principali volti a promuovere il commercio bilaterale, il dialogo politico e la cooperazione economica, tra la Comunità Europea e Cuba.

Così, termina la cosiddetta Posizione Comune, adottata dal blocco regionale nel 1996, e respinta da L’Avana per il suo carattere unilaterale, interventista, selettivo e discriminatorio.

Nel giugno 2010, il Ministro degli Affari Esteri di Cuba, Bruno Rodriguez, ha dichiarato che era possibile una nuova prospettiva per le relazioni con l’UE, che avrebbe superato la Posizione Comune, sempre che si potesse negoziare in completa parità e senza pressioni di alcun tipo.

Il processo dei negoziati tra Cuba e l’UE ha avuto inizio nel 2014. Sono state effettuate sette sessioni di colloqui e sono stati discussi molti argomenti di interesse in comune, ma anche quelli che si riferiscono alle principali differenze.

L’Accordo di Dialogo Politico e di Cooperazione è stato firmato il 12 dicembre 2016 in questa capitale dal Ministro degli Esteri cubano e da Mogherini.

Entrambi i funzionari hanno riconosciuto l’alto significato dell’accordo, che prevede uno sviluppo positivo dei rapporti sulla base dell’uguaglianza, della reciprocità e del rispetto reciproco.

In questo modo, contribuirà a promuovere il dialogo e la cooperazione per incoraggiare uno sviluppo durevole, la democrazia ed i Diritti Umani ed affrontare le sfide globali attraverso le azioni congiunte nei forum internazionali.

Ig/omr/rp

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE