giovedì 18 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Garantiscono miglioramenti nelle istituzioni alberghiere del turismo cubano

Sancti Spiritus, Cuba, 8 nov (Prensa Latina) Iniziando la cosiddetta alta stagione del turismo a Cuba, i funzionari di questo ministero oggi assicurano miglioramenti nelle istituzioni alberghiere della provincia di Sancti Spiritus, a 360 chilometri ad est de L'Avana.

Come sottolineato dalla stampa locale, per l’attuale periodo del rialzo turistico (novembre-aprile) è stato rimodellata integralmente l’infrastruttura alberghiera principalmente nelle città di Trinidad e Sancti Spiritus.

Ad ogni modo, tutte le strutture sono state migliorate, sia nelle aree di attenzione diretta ai clienti come negli alloggi, fatto che aumenta la qualità e il comfort dell’offerta e presenta un prodotto meglio progettato, spiegò Reinier Rendon, delegato del Ministero del Turismo nella provincia.

Le azioni comprendono il rimodernamento del villaggio di San Josè del Lago, nel comune Yaguajay, gravemente colpito dall’uragano Irma all’inizio di settembre, e l’Hotel Ancon, sulla costa sud di Trinidad, assicurò la stessa fonte.

Accanto ai lavori edili si sviluppano anche le azioni di commercializzazione svolte per attrarre i principali mercati emittenti e quello nazionale, uno dei più attivi negli anni recenti.

Attualmente la provincia è considerata una dei poli turistici più importanti a Cuba per i suoi riconosciuti valori storici, culturali e naturali.

Tra le altre attrazioni ci sono il centro storico della città di Trinidad e la Valle de los Ingenios, registrati nella lista del Patrimonio Culturale dell’Unesco; così come il Gran Parque Topes de Collante e la città di Sancti Spiritus.

Con circa 1500 camere disponibili, durante l’ultima alta stagione il territorio ha registrato circa 422000 turisti.

Ig/omr/ebr

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE