venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Dedicano una settimana al cinema venezuelano contemporaneo a Cuba

L'Avana, 15 nov (Prensa Latina) Con l'esordio a Cuba di “Alias Bambi C-4” (2008), del regista Eduardo Barberena, comincia oggi in questa capitale una Settimana di Cinema del Venezuela, dedicata ad esporre film contemporanei di questo paese sud-americano. 

 
La mostra si svilupperà fino al prossimo 19 novembre, nel sala numero uno del Multisala Infanta ed il film inaugurale conta con la partecipazione di vari attori cubani come Carlos Padron, Patricio Wood, Carlos Ever Fonseca e Nancy Gonzalez, tra gli altri. 
 
Il thriller politico ci situa nel Venezuela del 2006, durante le elezioni presidenziali di dicembre, quando mancano otto giorni per la chiusura di campagna ed un sicario di prestigio internazionale arriva a Caracas con la missione di uccidere un importante leader politico. 
 
Mentre, da El Paso, in Texas, il terrorista Luis Posada Carriles si invischia nell’azione, facendo sfoggio dei meriti ottenuti a partire dall’esplosione di un aeroplano cubano nel 1976, alle Barbados. 
 
Altri film di fiction nel programma sono Ley de fuga (Ignacio Marquez, 2014), Maisanta. Nace la leyenda (Miguel Delgado, 2016), El Infierno de Gaspar Mendoza (Julian Balam, 2015) e Brecha en el silencio (Luis ed Andres Eduardo Rodriguez, 2013). 
 
Il ciclo offrirà al pubblico un panorama contemporaneo della produzione cinematografica del Venezuela. 
 
Ig/msm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE