sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Denunciano nell’Europarlamento l’extraterritorialità del bloqueo contro Cuba

Bruxelles, 30 nov (Prensa Latina) Il bloqueo degli Stati Uniti contro Cuba colpisce la nazione caraibica ma anche altri paesi, dato la portata extraterritoriale delle sanzioni, hanno denunciato oggi i partecipanti in un evento nel Parlamento Europeo. 

 
Nell’appuntamento intitolato “Le giornate di azione europea contro il bloqueo”, iniziata ieri nell’organo legislativo regionale, gli assistenti hanno dibattuto sull’impatto di questa politica ostile ed hanno denunciato che la sua portata arriva anche con forza in Europa ed in altre nazioni del mondo. 
 
In questo senso, la portavoce del capitolo svedese del Comitato Internazionale per la pace, giustizia e libertà per i popoli, Vania Ramirez, ha sostenuto che il bloqueo contro L’Avana è anche un blocco contro i cittadini europei che molte volte trovano ostacoli per questioni come accedere ai prodotti cubani. 
 
Europarlamentari e rappresentanti di movimenti sociali delle nazioni come Portogallo, Spagna, Italia, Belgio, tra le altre, assistono da ieri all’appuntamento, organizzato dal Gruppo Confederale della Sinistra Unitaria Europea/Sinistra Verde Nordica (GUE/NGL) e dall’associazione di solidarietà Cubanismo. 
 
Dirigendosi ai presenti, l’ambasciatrice di Cuba in Belgio e presso l’Unione Europea, Norma Goicochea, ha ringraziato per l’iniziativa di realizzare “l’evento contro il bloqueo degli Stati Uniti contro Cuba, giusto quando si incrudisce questa politica genocida di Washington”. 
 
 
Ig/lmg

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE