venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

CARICOM – Cuba; solidarietà e cooperazione senza fessure nei Caraibi

St John’s, 11 dic (Prensa Latina) Il Mar dei Caraibi collega a tutti i suoi abitanti. Infatti, la storia identifica i caraibici e le molte sfide comuni fanno che Cuba ed i suoi più prossimi vicini ridisegnino oggi una nuova mappa di solidarietà e cooperazione regionali.

La visita di due giorni a Antigua e Barbuda del presidente cubano Raul Castro, prima nel VI Vertice del suo paese con l’organizzazione composta da altre 14 nazioni, e poi nelle attività ufficiali in questo Stato, è bastata per ratificare il vigore ed le potenzialità dei nessi.

L’unità come rivendicazione e la gratitudine come sentimento erano costanti negli interventi durante il Vertice di Saint Mary, l’8 dicembre, e nei dialoghi ufficiali del presidente cubano col Primo Ministro di Antigua e Barbuda Gaston Browne e con altri dignitari regionali.

Secondo un rapporto della televisione cubana, all’incontro erano presenti diversi mandatari dell’area geografica, così come i collaboratori cubani che forniscono servizi in Antigua e Barbuda.

“Ribadisco oggi la volontà di Cuba di continuare a condividere con i fratelli dei Caraibi i benefici dei nostri successi modesti sull’adattamento ai cambiamenti climatici e la riduzione del rischio delle catastrofi”, Raul Castro ha detto.

“L’assumiamo come il dovere che collega i fratelli. I Caraibi potranno sempre contare su Cuba.” ha assicurato Raul Castro, aggiungendo che i principi di rispetto e solidarietà continueranno come i valori essenziali delle relazioni.

Il mandatario ha ringraziato l’Assemblea dell’Organizzazione degli Stati dei Caraibi Orientali per il tributo reso allo storico leader della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, all’inizio della sessione speciale.

Dopo i dialoghi ufficiali, entrambi i leader hanno firmato una dichiarazione congiunta di amicizia e di collaborazione in cui essi hanno ribadito le preoccupazioni sugli effetti negativi dei disastri naturali ed hanno riaffermato la proclamazione dell’America Latina e dei Caraibi come una zona di pace.

Hanno anche condannato gli atti di terrorismo ed il bloqueo economico, finanziario e commerciale imposto dagli Stati Uniti a Cuba.

Inoltre,Raul Castro ha anche visitato per cortesia al governatore generale di Antigua e Barbuda, Rodney Williams, e si è riunito con l’ex primo ministro ed attuale deputato Baldwin Spencer.

omr/tgp

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE