venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Nuove misure aziendali entrano in vigore a Cuba

L'Avana, 13 dic (Prensa Latina) Il processo di trasformazione volto a promuovere un sistema aziendale più organizzato ha sancito oggi l'entrata in vigore di nuove misure per garantire maggior autonomia allle aziende, e così migliorare il modello economico cubano.

Un rapporto pubblicato oggi sul giornale ´Granma´ raccoglie i dettagli della ´Gaceta Oficial´ del paese che riporta su tali cambiamenti.

Quelli regolamenti sono il risultato del graduale processo delle trasformazioni nel sistema imprenditoriale cubano, quello viene avviato dal 2011 dopo esser stato approvato nel VI Congresso del Partito Comunista di Cuba (PCC).

Suddette linee si riferiscono fondamentalmente alla separazione delle funzioni statali aziendali attraverso un processo graduale ed adeguato, il giornale ha ribadito.
Inoltre, le regolamenti puntano a garantire che il sistema aziendale del paese sia costituito dalle entità efficienti, ben organizzate ed efficaci, attraverso dei gruppi o dei sindacati, nonché per integrare il perfezionamento aziendale nelle politiche del modello economico.
Secondo questi documenti, il sistema aziendale del paese è fondamentalmente integrato dalle Organizzazioni Superiori di Gestione Aziendale (OSDE secondo la sigla in spagnolo), le aziende e le entità di base, i cui concetti e funzioni sono stati definiti con precisione.

Le nuove misure conferiscono alle entità nuove competenze per una maggior autonomia nelle loro operazioni.

In aggiunta, le aziende definiscono i loro limiti con precisione con l’obiettivo di raggiungere aziende con maggior autonomia, efficacia e competitività, basate sul rigore nella progettazione e nell’applicazione del loro sistema di controllo interno.

´La Gaceta´ conclude che le nuove misure appoggeranno l’ordine nella loro gestione amministrativa.

omr/rfc

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE