mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba aspetterà con musica l’arrivo del 2018

L'Avana, 19 dic (Prensa Latina) Un intenso programma di concerti che abbraccerà tutto il paese per salutare il 2017 e ricevere il nuovo anno è stato annunciato oggi dalle autorità culturali cubane in un incontro con la stampa. 

 
Le celebrazioni includono tutte le espressioni musicali dell’isola e sono state organizzate in modo che in tutte le località possano rallegrarsi con il talento artistico, ha detto il viceministro di Cultura, Abel Acosta. 
 
Nel caso de L’Avana sono stati convocati i principali gruppi di musica popolare ballabile ed altre manifestazioni con grandi concerti in diversi punti della città che incominciano il giorno 25 e finiscono nella notte del 1º gennaio, quando si celebrerà il 60ºanniversario del trionfo della Rivoluzione, ha risaltato Acosta. 
 
I seguaci della musica cubana potranno divertirsi con Elito Revé y Su Charangon, Daimé Arocena, la Orquesta América, Isaac Delgado, Habana D’ Primera, Adalberto Álvarez y su Son, El Niño y La Verdad, Manolito Simonet y su Trabuco, Bamboleo, Los Papines, y Dan Den, tra gli altri gruppi.

Ci sarà anche spazio per i giovani jazzisti, i gruppi di rumba e rock, la musica urbana e quella da concerto, il cui ciclo conclude il 30 dicembre con l’attuazione del chitarrista Joaquin Clerch, insieme all’Orchestra Sinfonica Nazionale, ne La Sala Covarrubias del Teatro Nazionale. 
 
Ig/avs

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE