mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Progetto di collaborazione con Bielorussia favorisce la biotecnologia a Cuba

Camagüey, Cuba, 26 dic (Prensa Latina) Un progetto con la Repubblica della Bielorussia, permetterà nel 2018 al Centro di Ingegneria Genetica e Biotecnologia (CIGB) di Camagüey, nuove investigazioni per il controllo delle malattie delle piante. 

 
Il vincolo collaborativo faciliterà lo studio di nuovi bio-prodotti destinati al combattimento delle malattie nelle coltivazioni, e diretti specialmente alla crescita dell’agricoltura nella provincia più estesa di Cuba che possiede 16 mila chilometri quadrati. 
 
Per lo sviluppo del progetto “Elaborazione di preparati microbici per proteggere contro malattie di coltivazioni di ortaggi economicamente rilevanti”, il CIGB conterà sul finanziamento della nazione europea; una collaborazione economica che si estenderà fino al 2019. 
 
In dichiarazioni alla stampa locale, Rolando Moran, ricercatore del CIGB, ha spiegato che l’accordo è sorto dopo la proposta di un concorso per ricerche che potessero svilupparsi congiunte. 
 
Lo scienziato si riferì inoltre ai “bio-prodotti in potenza che conterebbero, inoltre, con valori aggregati come la stimolazione del sistema immunologico delle piante e la crescita vegetale, che sarebbero vantaggiosi per qualunque tipo di coltivazione”. 
 
L’appoggio finanziario di nazioni come Bielorussia permette attualmente al CIGB di Camagüey contare con una serie di risultati di studi scientifici dove la Biotecnologia e l’Agricoltura si potenziano in beneficio della popolazione mondiale. 
 
Ig/famf 
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE