martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Università de L’Avana difende identità cubana con i suoi 290 anni

L'Avana, 5 gen (Prensa Latina) L'intellettuale cubano Eusebio Leal ha affermato oggi che l'Università de L'Avana (UH) emerge come patrocinatrice dell'identità nazionale, partecipando ad una cerimonia per il 290ºanniversario della sua creazione. 

 
In un incontro che si è svolto nell’aula magna della Scuola di San Geronimo -sede di fondazione della casa di alti studi -, lo storiografo della città de L’Avana ha sottolineato i benefici di offrire una preparazione scientifica ed accademica. 
 
Leal ha fatto riferimento inoltre all’importanza conferita dal leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, al processo educativo, ed ha ricordato le sue parole quando ha assicurato che i processi rivoluzionari sono figli delle idee e della cultura. 
 
Cerchiamo nell’università la saggezza, l’universo di conoscenza e di perpetuare le idee dei grandi pensatori di tutti i tempi, ha assicurato nella celebrazione dove erano presenti il rettore dell’UH, Gustavo Cobreiro, ed il ministro di Educazione Superiore, Josè Ramon Saborido. 
 
In un altro momento della sua conferenza, Leal ha menzionato che l’educazione comincia nella culla e finisce nella tomba, come ha detto molti anni fa José de la Luz y Caballero, considerato il padre della pedagogia cubana. 
 
Inoltre, ha ricordato i rivoluzionari cubani ed i leader studenteschi Julio Antonio Mella e Josè Antonio Echeverria, e l’eminente pensatore e statista Fidel Castro, che si sono formati nelle aule dell’UH. 
 
Fondata il 5 gennaio 1728 dai frati domenicani appartenenti all’Ordine dei Predicatori, l’Università de L’Avana è l’istituzione educativa superiore più antica di Cuba ed una delle prime del continente americano. 
 
Ig/clp  
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE