lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Documentario sui 43 desaparecidos presente nel festival di Guadalajara

Messico, 14 mar (Prensa Latina) “Ayotzinapa, il paso de la tortuga”, documentario sulla scomparsa dei 43 studenti di pedagogia accaduta a Iguala, nello stato di Guerrero, in settembre del 2014, è stato presentato nel 33º Festival Internazionale del Cinema di Guadalajara. 

 
Al termine della proiezione, il pubblico ha gridato i nomi dei 43 studenti e la prima attrice Ofelia Medina ha lanciato il conosciuto slogan: “Vivi li hanno portati via. Vivi li vogliamo!”. 
 
Il film racconta come è accaduto il crimine, nella notte dal 26 al 27 settembre 2014 e come continua impune. 
 
Il dolore, la mancanza di giustizia e la speranza hanno reso visibili loro in tutto il mondo, ha affermato uno dei messaggi del documentario, che ha tra i suoi produttori il premiato cineasta messicano Guglielmo del Toro e l’università messicana UNAM. 
 
L’intenzione è lottare contro l’ingiustizia, ha affermato nella presentazione Bertha Navarro, anche lei produttrice del video. 
 
Ig/ool

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE