mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Progetto “Paloma” rappresenta all’ONU le donne cubane

Nazioni Unite, 16 mar (Prensa Latina) La realizzatrice cubana Lizette Vila porta oggi fino alla sede dell'ONU a New York le esperienze vissute col suo progetto audiovisivo “Paloma”, che difende una cultura di pace, uguaglianza e diversità. 

 
Fa parte della delegazione di donne dell’isola che partecipa alla 62º Commissione della Condizione Giuridica e Sociale della Donna, che si svolgerà fino alla settimana prossima. 
 
Come ha detto Vila a Prensa Latina, questa è una gran opportunità per conoscere le realtà di tante donne nel mondo e far conoscere come le cubane continuano ad avanzare verso l’uguaglianza di genere. 
 
La regista ha sottolineato l’aumento della presenza femminile in diversi settori della società, per esempio, la missione cubana presso le Nazioni Unite conta con due ambasciatrici ed un’ampia squadra di donne. 
 
Precisamente questo è quello che facciamo nel progetto “Paloma”, cioè promuovere l’ideologia di genere e dare più opportunità di benessere, di felicità, di giustizia sociale, di riparazione al dolore, così come afferma l’ONU con l’agenda di sviluppo sostenibile. 
 
A giudizio di Vila, il genere è una categoria politica ed anche una categoria concreta della vita quotidiana che attraversa idee, sentimenti ed emozioni. 
 
Ig/ifb

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE