mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Centro Kennedy degli USA abbraccerà la cultura cubana

Washington, 6 apr (Prensa Latina) Il Centro statunitense John F. Kennedy per le Arti Sceniche considera un piacere aprire le sue porte a quelli che vorranno abbracciare la cultura cubana in un gran festival, i cui preparativi continuano oggi come pronosticato, come assicurano i suoi organizzatori.  

 
Abbiamo abbastanza lavoro, ma c’è molta gente in funzione del successo dell’evento ed i preparativi sono perfetti, ha detto a Prensa Latina la direttrice di Programmazione Internazionale dell’istituzione, Gilda Almeida, riferendosi all’appuntamento battezzato come Arti di Cuba: From the Island to the World (Dall’isola al mondo). 
 
Il festival che comincerà l’8 maggio prossimo con la presenza di più di 200 artisti cubani residenti nel loro paese e non, “è molto importante per il Centro Kennedy e credo che per tutto il mondo”, ha assicurato la direttrice. 
 
La cultura dell’isola è straordinaria, abbiamo fatto molti viaggi per selezionare i partecipanti e siamo molto fiduciosi sul fatto che la programmazione sia eccellente, e tutto sarà un gran successo, ha dichiarato. 
 
Ha spiegato che la curatrice dell’evento, Alicia Adams, ha cominciato a viaggiare a Cuba da più di due decadi e conosce molto bene la nazione caraibica e la sua cultura, che è tanto ricca, “che era necessario dedicarle un festival completo”. 
 
Tutti gli spazi del luogo, includendo nove teatri, saranno dedicati all’appuntamento che si prolungherà fino al 3 giugno, e si prevede contare su una cifra da 200 a 250 volontari, che appoggino l’istituzione col movimento di queste settimane. 
 
Annunciando in dicembre passato la prossima celebrazione di questo avvenimento, la presidentessa della riconosciuta entità, Deborah Rutter, ha affermato in un comunicato che Cuba è una potenza culturale. 
 
Ig/mar

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE