lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Alicia Alonso elogia la danza come espressione di arte e di vita

L'Avana, 30 apr (Prensa Latina) La leggendaria ballerina cubana Alicia Alonso ha considerato ieri, nel Giorno Internazionale della Danza, come una festa che porta allegria a tutti quelli che vivono e lottano per questa espressione di arte e di vita. 

 
La danza è stata, è e sarà, per il popolo cubano, un’espressione naturale e spontanea che germoglia dal più profondo del suo spirito e della sua realtà corporale, ha assicurato l’artista in messaggio letto dal primo ballerino Dani Hernandez, in una gala artistica nel Gran Teatro de L’Avana Alicia Alonso. 
 
Ogni 29 aprile si commemora in tutto il mondo il Giorno Internazionale della Danza, istituito dall’Unesco nel 1982, per immortalare il compleanno del maestro e creatore del balletto moderno Jean-Georges Noverre (1727-1810). 
 
Per la prima volta, l’Istituto Internazionale del Teatro (ITI), con l’appoggio decisivo dell’Unesco, ha scelto la capitale di Cuba per celebrare il suo atto centrale per la memorabile data. 
 
“Quando penso a Cuba vedo gente ballando”, ha affermato il direttore generale dell’ITI, Tobias Biacone, ad una domanda di Prensa Latina, momenti prima di incominciare la cerimonia. 
 
Secondo Alonso, grazie alla spontaneità del ballo nel suo paese sono riusciti a consolidare un movimento di danza scenica che occupa un posto di eccezione nella cultura nazionale e raggiunge un innegabile riconoscimento a scala mondiale. 
 
Alonso ha sottolineato la coincidenza, questo anno, degli anniversari di creazione dell’ITI e del Balletto Nazionale di Cuba, compagnia fondata a L’Avana da lei e dai fratelli Alberto e Fernando Alonso. 
 
Ig/msm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE