sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Giustizia di Pace in Colombia sospende l’estradizione di Jesus Santrich

Bogotà, 17 mag (Prensa Latina) La Giurisdizione Speciale di Pace (JEP) ha deciso la sospensione provvisoria del tramite di estradizione che si prepara in Colombia contro il dirigente del FARC, Jesus Santrich, su richiesta degli Stati Uniti. 

 
Così l’hanno informato oggi in una conferenza stampa in questa capitale la presidentessa della JEP, Patricia Linares; ed il presidente della Sezione di Revisione di questa istanza, Jesus Angel Bobadilla. 
 
D’accordo con le dichiarazioni di Bobadilla, è stato deciso all’unanimità di riconoscere la richiesta di garanzia presentata dagli avvocati di Santrich. 
 
Il Tribunale Speciale di Pace ha dichiarato che non gli hanno consegnato nessuna prova contro il membro della direzione del partito della Forza Alternativa Rivoluzionaria del Comune (FARC). 
 
Santrich è stato arrestato dalla procura locale il 9 aprile scorso su una richiesta della giustizia statunitense, che l’accusa di narcotraffico e pretende la sua estradizione. 
 
La JEP ha esatto alla Procura Generale della Colombia, in un termine di cinque giorni, l’informazione sollecitata già da un mese sulle prove che si allegano per mantenere arrestato l’ex capo guerrigliero. 
 
Inoltre, hanno esatto alla cancelleria locale, dopo averla informata sulla decisione, che nei prossimi giorni contatti il governo degli Stati Uniti per comunicargli la sentenza. 
 
La detenzione del leader guerrigliero è considerata dal partito della rosa come un duro colpo dell’estrema destra colombiana contro la pace. 
 
Per il FARC, Santrich è innocente e la sua cattura risponde ad un montaggio giuridico ed un atto di persecuzione contro uno dei leader principali del partito. 
 
Seuxis Paucias Hernandez Solarte (Jesus Santrich) è stato trasferito giovedì scorso alla fondazione religiosa “Caminos de Libertad”, in questa città, come un gesto umanitario dell’Episcopato della Colombia di fronte alla critica condizione del suo stato di salute dovuto al prolungato sciopero della fame. 
 
Ig/tpa 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE